Pavimento impermeabile in laminato o in vinile: cosa scegliere?

Scegliere un pavimento per la cucina - il posto più confortevole della tua casa - è sempre difficile. La cucina è una stanza nell'appartamento, in cui la funzionalità non dovrebbe cedere ad un aspetto attraente, dal momento che la cucina è umida e molto probabile che sia allagata rispetto alle altre stanze dell'appartamento (a questo proposito, la cucina può essere paragonata solo al bagno). cucina, probabilmente avete sentito che c'è un laminato impermeabile che non teme lo sversamento di acqua, non perde il colore del sole, è caldo rispetto alle piastrelle di ceramica e sembra di legno naturale. Innanzitutto, rifiutiamo la diffusione s miti associati con il laminato resistente all'acqua per rimuovere il "occhiali colorati rosa-".

Laminato impermeabile all'interno della cucina

Non esiste un laminato completamente impermeabile. Non esiste un simile laminato in natura.

La composizione del laminato resistente all'umidità

Ci sono solo pannelli laminati più o meno resistenti all'acqua.
I pavimenti in laminato sono fatti con legno grezzo, parquet, legno massiccio, parquet. Durante l'esposizione prolungata all'acqua sulle fibre di legno, si saturano di umidità e si gonfiano. Cioè, assolutamente qualsiasi rivestimento che è fondamentalmente un albero subisce gonfiore.

Gonfiore del laminato in fibra di legno

Se si confronta il laminato con altri pavimenti in legno, possiamo dire che è più impermeabile, in quanto contiene una percentuale minore di fibre di legno.
Per comprendere questa domanda, consideriamo in cosa consistono il parquet e il laminato. Alla base del parquet in legno troviamo alburno e nucleo in parte in legno. "L'alburno" è un tale strato di legno, lungo il quale avviene il flusso della linfa, dopo la morte di questa parte strutturale dell'albero, l'alburno si trasforma nel legno a cui siamo abituati, cioè l'albero stesso è aperto all'ingresso dell'acqua. Quando l'umidità entra, c'è un forte aumento della pressione sulle cellule dell'albero, questo è particolarmente evidente quando si congela e ad una temperatura positiva, l'albero sta letteralmente "scoppiando".

Struttura in parquet

Nei tempi moderni, la base per il laminato è la scheda HDF, che viene creata su fibre di legno, la composizione adesiva per gli strati della piastra è una resina pictina o fenolo-formaldeide. alla fine del piatto. Il laminato impermeabile per la cucina ha un grosso punto debole: la serratura, che viene lavorata con una fresatrice. Presta attenzione al fatto seguente: più è complesso il design della serratura, maggiore è la superficie dei luoghi "pericolosi".

Struttura laminata

Eppure esiste un laminato parzialmente impermeabile per la cucina, le sue caratteristiche pratiche e l'aspetto giustificano l'acquisto.

Il laminato impermeabile può essere diverso

Sul mercato moderno dei materiali da costruzione ti verrà offerto un laminato impermeabile di tre tipi:
- Laminato da pannello standard HDF, con una densità di 900 kg / metro cubo. Questo laminato può resistere fino a 3 ore di esposizione diretta all'acqua, senza deformarsi durante l'asciugatura.

Foto laminato impermeabile

- Pannello in laminato HDF ad alto contenuto di resina. Questo laminato può essere chiamato "aqua-laminato", in quanto può sopportare fino a 6 ore di esposizione diretta all'acqua, seguita dall'assenza di deformazioni durante l'essiccazione.

Penetrazione dell'acqua nelle cuciture laminate

- laminato plastico in PVC, in cui la base è di plastica, e non la piastra HDF. Questo laminato non ha paura dell'acqua. A proposito, questo tipo di laminato impermeabile non è ancora entrato in un uso regolare, quindi è difficile parlare delle sue caratteristiche prestazionali.

Cosa determina la protezione contro l'ingresso di acqua nella lastra?

1. Impregnazione in resina del pannello laminato
2. Lo strato inferiore di laminato con un elevato contenuto di resina.
3. Elaborazione serrature con formulazioni cera / paraffina
4. Lo strato superiore di resina (laminato)

Laminato laminato

Istruzioni per la scelta del laminato:

Prima di andare al negozio e scegliere un laminato impermeabile per la cucina, leggi i seguenti consigli:

- scegliere un laminato con una densità del pannello di almeno 900 kg / metro cubo, questi dati possono essere trovati nella descrizione per la raccolta o nelle specifiche del prodotto. È necessario acquistare laminato solo 32 o 33 classe.

Laminato impermeabile per cucina

- assicurarsi che lo strato inferiore del pannello abbia uno strato resistente all'umidità, queste informazioni possono anche essere ottenute nelle specifiche per il pacchetto o sulla piastra laminata stessa.

- scegliere il laminato di quei produttori che forniscono il trattamento a cera di serrature, ad esempio, Ritter, Classen, Ecoflooring

Pavimento laminato impermeabile in cucina

- Scegli un laminato impermeabile per una cucina senza smusso. I giunti più piccoli avranno piastre laminate - la minore probabilità di ingresso di umidità nella lastra.
- leggi le recensioni, chiedi ai tuoi amici quali sono le caratteristiche pratiche del laminato di una determinata azienda, scopri come reagisce il laminato all'acqua, se è gonfiata.

Meglio prevenire che curare

Quindi, con l'acquisto deciso. Hai scelto un laminato resistente all'umidità per la cucina con la densità desiderata, l'impregnazione, senza smusso, ecc. Cos'altro puoi prevedere?

- acquistare il laminato per il 10-15% in più rispetto alla quantità richiesta, in modo da avere sempre una scorta di piastre sostitutive per quelle danneggiate.

Pavimento per cucina - laminato

- utilizzare per il laminato non un substrato di sughero, ma un substrato in PVC di 3 mm di spessore. A differenza del sughero, il substrato in PVC non assorbe e trasferisce l'umidità.

- trattare i giunti delle tavole con sigillante. Una tale composizione può essere acquistata in ogni negozio di ferramenta, puoi risparmiare denaro e acquistare silicone sigillante per finestre, è più economico. Tale protezione non passerà con precisione l'acqua.

I giunti dei pannelli laminati devono essere trattati con sigillante

Regole di cura

Molte casalinghe sono interessate alla domanda se sia possibile lavare i pavimenti in laminato nel modo abituale: asciugare con acqua corrente. Sebbene questo metodo di pulizia-overkill, pavimenti laminati sono facilmente lavati con un panno leggermente umido, a differenza dei normali pavimenti in legno.

Il laminato impermeabile in cucina è facile da pulire

In caso di allagamento, rimuovere rapidamente le stuoie che possono accumulare acqua. Pulire al più presto tutta l'acqua che entra sul laminato, nella stagione calda, aprire le finestre in modo che il pavimento si asciughi più velocemente.
Se c'è molta acqua, e probabilmente è caduta sotto le piastre di laminato, se possibile, rimuovere le schede e lasciarle asciugare. Per fare ciò, rimuovere prima il basamento, quindi rimuovere la prima fila di schede usando qualsiasi strumento disponibile. Se una parte delle schede è gonfia o deformata, sostituirle con quelle di ricambio.

I pannelli laminati danneggiati sono facili da sostituire con quelli nuovi.

Pavimenti in vinile

La soluzione all'avanguardia nella scelta di un laminato impermeabile è un pavimento in vinile o la cosiddetta piastrella in vinile.
La pavimentazione in laminato vinilico è il prodotto di ultima generazione che può essere un'alternativa di successo alla pavimentazione in laminato resistente all'umidità convenzionale in cucina. Il laminato vinilico è costituito da un materiale completamente resistente all'umidità e viene posato utilizzando un composto di bloccaggio, che è un ulteriore vantaggio dovuto alla semplicità della sua installazione.

Pavimento in vinile in cucina

Il cloruro di polivinile, da cui viene prodotto il laminato, è un materiale ecologico, non subisce deformazioni quando la temperatura sale, non assorbe gli odori. Il laminato vinilico è costituito da quattro strati: in primo luogo, lo strato superiore svolge una funzione protettiva contro urti, graffi, ustioni e altri tipi di danni. Il secondo strato di vinile laminato contiene un motivo decorativo visibile sulla superficie, i due strati inferiori forniscono l'elasticità e la resistenza dell'intero rivestimento.

Laminato vinilico in cucina

Considera i principali vantaggi del laminato vinilico:

Resistenza all'umidità assoluta

Grazie alla sua resistenza all'umidità, l'effetto di deformare le piastre in corrispondenza delle giunture viene eliminato e anche la manutenzione del laminato è semplificata (pulire con un panno umido è abbastanza semplice)

Piastrelle viniliche all'interno della cucina

Isolamento acustico

Il laminato vinilico per la cucina è costituito da un materiale composito che definisce un eccellente isolamento acustico. Test speciali dimostrano che la riflessione del suono da questo pavimento è del 38% inferiore rispetto al laminato convenzionale.

Laminato impermeabile in vinile all'interno della cucina

Resistenza agli urti

Lo standard IC3 fornisce un'elevata resistenza e previene la deformazione derivante da carichi d'urto.

Indossare resistenza e durata

Grazie a uno strato superiore resistente, il laminato vinilico può essere utilizzato in ambienti ad alto traffico (negozi, concessionari auto, ristoranti, uffici, ecc.)

Il laminato vinilico in cucina è resistente all'usura e durevole

Resistenza chimica

Il laminato vinilico è facile da pulire, poiché il laminato vinilico impermeabile non è soggetto a danni chimici. Il laminato vinilico è resistente a qualsiasi macchia e sporco, pur mantenendo la brillantezza originale.

Resistenza al fuoco

Il laminato vinilico non mantiene la combustione e non vaporizza le sostanze tossiche. L'elemento principale del laminato vinilico è il PVC (cloruro di polivinile), che viene utilizzato con successo nella produzione di vari materiali di finitura (pannelli a parete, controsoffitti, finestre, ecc.)

Le piastrelle in vinile non evaporano le sostanze tossiche

Resistenza ai raggi UV

Piastrella vinilica ha un'eccellente resistenza alla luce solare (non sbiadisce e non sbiadisce al sole)

Facile installazione

Semplicità e facilità di installazione sono possibili grazie a serrature innovative, il laminato può essere posato senza ricorrere a specialisti.

Compatibilità ambientale

Nella produzione di pavimenti vinilici resistenti all'umidità si utilizzano materiali compositi ecocompatibili che non contengono formaldeide e solventi, sicuri per l'ambiente e completamente riciclabili.

Tipi di vinile laminato

I pavimenti in vinile sono presentati:
-rulonami
-plitkoy
Indipendentemente dal fatto che abbiate acquistato una normale piastrella in vinile o una copertura con una base autoadesiva, il pavimento deve essere adeguatamente preparato per l'installazione - rimuovere polvere e sporcizia, trattare con il terreno, livellare. L'installazione del laminato vinilico viene eseguita a una temperatura di 15 gradi e oltre.

Piastrelle in vinile nella foto della cucina

Sequenza di posa

vinile autoadesivo

Rimuovere la pellicola protettiva dal retro e premere il materiale sul pavimento. Nella produzione di piastrelle ricce già montate sui frammenti, quindi non è necessario tagliare, rifinire, ecc. Il compito principale è quello di attraccare dolcemente l'uno con l'altro.

- piastrelle in vinile senza base autoadesiva

Sulla piastrella di vinile senza retro adesivo sul retro è la freccia. Lungo questa freccia è necessario navigare con la direzione di posa del rivestimento, osservare la direzione è importante per mantenere una superficie visiva uniforme, in modo da non disturbare lo stile di progettazione.

Pavimento del vinile nella foto dell'interno della cucina

Disegna un gessetto nel centro della stanza.

Disegna un'altra linea simile lungo la perpendicolare.

Nel punto di intersezione delle linee mediane (cioè dal centro della stanza), inizia a posare la piastrella, riempiendo prima un quarto della superficie del pavimento.

Tecnologia posa piastrelle in vinile

Il resto della superficie (3/4 quadrati) deve essere rivestito con colla impermeabile in poliuretano e attendere mezz'ora.

Posare le piastrelle, lisciandole con un rullo pressore e battendo con un martello di gomma.

Tagliare i rivestimenti in eccesso vicino alle pareti con un coltello affilato e chiudere i giunti con laminato o parquet con battiscopa in metallo.

Portiamo alla vostra attenzione un video con tecnologia passo-passo per la posa del vinile.


Conforta la tua casa!
Se ti è piaciuto l'articolo, condividilo con i tuoi amici cliccando sull'icona del tuo social network. Grazie!

Guarda il video: Come posare un pavimento laminato - tutorial Leroy Merlin

Lascia Il Tuo Commento