La combinazione di colori all'interno - contrasti e monocromatici

Il colore è un concetto soggettivo, percepito dall'occhio umano come un flusso di onde luminose. La luce bianca, composta da sette colori arcobaleno, riflette le onde luminose. Di conseguenza, il nero assorbe l'intero spettro dei colori.

È stato a lungo stabilito che ogni sfumatura dello spettro ha un effetto psicologico sul corpo. Questa proprietà è usata nella cromoterapia. A seconda della gamma cromatica dello spazio circostante, l'umore di una persona cambia.

Regole di selezione del colore

I designer hanno lavorato a lungo con lo sfondo colorato, selezionando una certa combinazione di colori all'interno per l'equilibrio mentale. I designer hanno una serie di regole per la scelta dei colori per lo spazio abitativo:

  1. Per riempire il comfort di una stanza spaziosa, forma gli interni in calde tonalità di tavolozza di colori.
  2. Per espandere lo spazio di piccole stanze in volume, scegliere tonalità fredde di gamma di tonalità chiare per l'interno.
  3. Il design della cucina viene eseguito in toni che aumentano l'appetito e, in alcuni casi, e viceversa.
  4. Nella camera da letto, il colore della finitura viene selezionato individualmente, in base alla natura, all'età, alle richieste dei clienti, ma in modo tale che una persona possa rilassarsi completamente.
  5. Per i giovani pieni di energia, solo la camera da letto è composta da ricche sfumature di stile romantico, mentre nel resto delle camere è possibile seguire lo stile moderno e i toni calmi.

La scelta dei colori degli interni dipende da molteplici fattori, ognuno dei quali deve essere preso in considerazione, senza perdere dettagli insignificanti in modo che la casa sia piena di gioia e disposta a emozioni positive.

Combinazioni di colori e cerchio di Itten

Per semplificare la percezione visiva dello spettro arcobaleno e la facile selezione delle combinazioni di colori, negli anni '30 del secolo scorso, l'artista Johannes Itten, insegnante di una scuola d'arte svizzera, propose un layout della disposizione spettrale della luce visibile sotto forma di un cerchio. Da allora, i designer di colori e i decoratori di Ittena usano il cerchio dei colori quando scelgono combinazioni di colori e ottengono scale di tinta per la decorazione di interni.

Convenzionalmente, il cerchio è diviso in 12 segmenti e consiste di tre principali: blu, rosso e giallo e nove toni derivati. Ci sono solo quattro leggi di combinazioni di colori nel design:

  1. La legge della complementarità. Toni aggiuntivi, disposti l'uno contro l'altro, creano combinazioni contrastanti ma armoniose, ad esempio blu e arancione.
  2. La legge delle triadi classiche. I toni, che si trovano in un cerchio alla stessa distanza l'uno dall'altro nella forma di un triangolo isoscele, consentono di ottenere combinazioni di colori audaci ed eleganti all'interno, ad esempio, verde, arancione e viola.
  3. La legge delle triadi analogiche. Nella formazione della situazione in colori rilassanti senza eccessi di colore, utilizzare tre colori adiacenti. Ad esempio, una combinazione di giallo-verde con uno schema di colori giallo e giallo-arancio.
  4. La legge delle triadi contrastanti. La base del principio di complementarità. Ma in questo caso lo schema di colori non viene utilizzato dal lato opposto, ma si trova a sinistra ea destra, ad esempio, vicino all'arancio - blu-viola e blu-verde.

Lo spettro dei colori è diviso in toni freddi di viola, blu-violetto, blu, blu, verdastro-bluastro, verde e giallo-verde. Così come lo spettro caldo dei toni giallo, arancio-giallo, rosso e viola-rosso.

Forza del contrasto

Kohler, distanti gli uni dagli altri nella direzione diametralmente opposta, sono i colori di contrasto associati:

  • verde con rosso;
  • viola con giallo;
  • arancione con blu.

Un contrasto completo all'interno è una combinazione bianca e nera. Questa è una combinazione concisa, dura, ma allo stesso tempo armoniosa di toni acromatici. Il contrasto in bianco e nero si armonizza perfettamente con l'intero spettro cromatico delle tonalità.

I contrasti sono usati ordinatamente. Ma le loro tonalità tenui tendono a dare belle combinazioni, a condizione che uno dei toni prevalga nel design degli interni. Combinazioni di contrasti sono utilizzati nella progettazione di corridoi, mense, cucine, giochi.

Colori correlati all'armonia

I toni di chiusura sono considerati correlati poiché sono simili nelle caratteristiche. Rosso con arancio e giallo o verde con blu e giallo. Le sfumature correlate sono in armonia con il tono principale, nonché con i toni aggiuntivi adiacenti in presenza di una combinazione di colori di terzo ordine. Come risultato di questi colori armoniosi sono coinvolti nella formazione di sei gruppi:

  • giallo arancio;
  • rosso arancio;
  • rosso porpora;
  • viola-blu;
  • verde blu;
  • verde e giallo.

Utilizzando l'esempio dell'interno di una camera da letto, sono state dimostrate le combinazioni cromatiche di maggior successo nella decorazione decorativa:

Una camera da letto

Nella formazione del design degli interni della camera da letto, la regola principale del decoratore non dovrebbe essere l'uso di più di sette colori, tenendo conto del colore del soffitto, del pavimento, dei mobili e della biancheria da letto. Le tonalità più utilizzate nella stanza, più basso il loro livello di saturazione. La combinazione di colori di maggior successo per la camera da letto: l'uso di tonalità monocromatiche di un tono.

Una gamma di tonalità armoniose per una camera da letto è scelta tra i toni che giacciono su un lato del cerchio spettrale: il rosa con il viola, il lilla con il grigio, il beige con il turchese, l'arancione con il marrone.

La classica triade, ottenuta combinando tonalità di bianco, nero e blu, sembra ineguagliabile nella camera da letto.

cucina

Ci sono molte regole sul design del colore dello spazio della cucina. Riguardano il design monocromatico e multicolore. Inoltre, le regole sono progettate per spazi ampi e piccoli, nonché in quali casi la combinazione di colori viene utilizzata nella cucina di uno schema di colori scuri o chiari. Quali fattori utilizzano i colori pastello e quanto sono spessi i colori saturi.

Dalle regole di base di base, si dovrebbero notare tre elementi che sono soggetti ad esecuzione incondizionata:

  1. Creano l'interno dello spazio della cucina, sia nel design monocromatico che multicolor. E in tutta la varietà di colori della cucina multicolore dovrebbe prevalere, solo un colore - il principale.
  2. Nella progettazione di piccole cucine, è meglio usare colori pastello, diluiti con pochi decori luminosi.
  3. Gli interni scuri delle spaziose cucine devono essere diluiti con elementi decorativi a contrasto e le parti frontali del set di mobili dovrebbero essere bicolore.

Per aumentare l'appetito in cucina, la migliore combinazione di colori è considerata una gamma calda di sfumature: arancia, erbe, uova, verde brillante, giallo. Per coloro che aderiscono alle diete dimagranti, è meglio organizzare lo spazio della cucina in una gamma bianco-blu, poiché i toni freddi contribuiscono a una diminuzione significativa dell'appetito.

Tavolozza dei colori bagno

Il bagno è fatto per rendere un bianco tradizionalmente, così come tutti i tipi di sfumature di blu e blu. Gli interni moderni preferiscono l'introduzione di dettagli ed elementi decorativi nel design delle tonalità argento.

La combinazione di colori ideale per un bagno di grandi dimensioni è considerata composizione cioccolato-mirtillo rosso. Ma può essere utilizzato solo con un buon spazio luminoso.

I colori principali nel design di un piccolo bagno sono rosa, lilla pallido, limone, verdastro, avorio, perle grigie. Gli interni dei bagni spaziosi preferiscono usare tonalità di sabbia, lavanda, pesca e terracotta.

Stile e colore

Ogni stile corrisponde a una gamma di colori specifica. Ad esempio, marrone cioccolato, sabbia, giallo chiaro e tutte le sfumature di toni grigi sono peculiari del moderno neoclassico:

Quando si crea uno stile giapponese, viene data preferenza ai toni marroni e color pesca con macchie minori di blu intenso o rosso e nero:

Lo stile mediterraneo è dominato dai colori blu e terracotta:

Lo stile francese è caratterizzato da una combinazione di bianco con sfumature lilla, viola e lavanda:

Lo stile inglese prim preferisce tutte le sfumature del bianco in combinazione con tonalità di rosa, insalata e pesca:

Nel marrone stile etnico africano prevale. È combinato con sfumature di sabbia e pittura obbligatoria per la pelle di tigre o di leopardo:

La formazione dello stile moderno si basa sui contrasti. Lo stile pop-art d'avanguardia è caratterizzato da un contrasto nero e giallo con interni blu e numerosi decori di vari colori:

Il costruttivismo russo preferisce una magnifica combinazione di rosso e blu:

Gli interni in stile moderno sono caratterizzati da combinazioni arancio-blu:

Gli stili techno, hi-tech e loft sono caratterizzati da note metalliche all'interno, sfondo chiaro combinato con retroilluminazione lilla o blu, vetro e dettagli decorativi:

Un breve video su come scegliere la coppia giusta per una combinazione di colori all'interno:

Lascia Il Tuo Commento