Come scegliere il cappuccio giusto per la cucina: esplorare il problema

Hood in cucina non è impostato per la bellezza. Salva la riparazione della stanza da grasso e fuliggine, non consente agli odori di filtrare nelle altre stanze e salva i polmoni dai prodotti della combustione.
Con la chiamata del dispositivo, tutto sembra essere comprensibile, ma il problema rimane, come scegliere un cappuccio per la cucina, in modo che risolva in modo decisivo il suo compito e si armonizzi anche con l'interno.

Per cominciare, osserviamo l'aspetto della struttura di scarico, l'area delle sue attività, e quindi esamineremo i tipi di dispositivi in ​​dettaglio.

dimensione

La dimensione della cappa influisce direttamente sulle prestazioni della cappa. Si adattano perfettamente alla loro missione di costruzione, la cui larghezza è identica all'area della cucina o addirittura oltrepassa leggermente i limiti. Questo cappuccio catturerà tutti gli odori e il vapore, non permettendo loro di "camminare" intorno alla casa.

Dimensioni approssimative di una cappa da cucina

Molti dispositivi sono presentati sul mercato da modelli standard con parametri corrispondenti alla larghezza della piastra: 50, 60 cm. Sono inoltre disponibili cappe più potenti (90 cm) con un design elegante, non ingombrante e un alto livello di prestazioni. Andranno per qualsiasi superficie di cottura.

produttività

La qualità dello scarico dipende anche dal livello delle sue prestazioni. Pertanto, prima di scegliere la cappa per la cucina, determinare la potenza necessaria. Un calcolo approssimativo delle prestazioni del dispositivo per la sua cucina è fatto moltiplicando il suo volume (il numero di metri quadrati) per 10.

La potenza della cappa dipende dalle dimensioni della cucina.

L'operazione matematica si basa su norme sanitarie, che affermano che con le manipolazioni culinarie, l'aria nella stanza deve essere completamente rinnovata almeno 10 volte all'ora. Chi cucina raramente a casa può limitarsi a un dispositivo con una capacità ridotta (200-300 metri cubi / ora). Mentre i fumatori e attivamente "evocando" in cucina, i proprietari dovrebbero scegliere i modelli più potenti (1200 metri cubi / ora).

Rumore del dispositivo

Le cappe ad alta potenza puliscono l'aria interna in pochi secondi. Tuttavia, hanno uno svantaggio significativo: producono molto rumore. Al ronzio monotono del dispositivo non ti ha portato a fuoco bianco, prima di scegliere il cappuccio per la cucina, studia le sue istruzioni.

Il livello di rumorosità di 35-45 decibel sarà quasi impercettibile, mentre valori superiori a 55 dB causeranno disagi. Esistono anche costruzioni silenziose sul mercato, ma sono molto più costose delle cappe rumorose, perché sono realizzate con materiali speciali che assorbono i suoni.

Il rumore dello scarico dipende dalla potenza e può avere una scala diversa.

materiale

Al momento dell'acquisto di un filtro dell'aria, prestare attenzione ai materiali da cui è costituito. Il materiale non deve reagire chimicamente con sostanze presenti nell'aria della cucina. La cappa dovrebbe essere facilmente pulita da polvere, grasso e sporco.

I modelli a basso costo sono generalmente realizzati in plastica e metallo, e quelli costosi sono realizzati in acciaio, lega di alluminio e vetro resistente. L'opzione migliore è la costruzione in acciaio. È sufficiente pulirlo dallo sporco, è resistente ai graffi e ai danni e non necessita di verniciatura.

tipi

I moderni depuratori d'aria sono rappresentati sul mercato da due tipi di strutture.

Scorrere attraverso

Questa è una struttura con uscita dell'aria al condotto di ventilazione. Questo tipo di cappuccio è uno dei più comuni. Il principio del suo funzionamento è estremamente semplice: una barra quadrata installata sopra il piano di cottura raccoglie l'aria inquinata e la conduce attraverso il condotto verso il sistema di ventilazione o all'esterno.

Il condotto dell'aria è acquistato separatamente. I modelli Flow sono dotati di filtri metallici in modo che grasso e fuliggine non si depositino sulle pareti interne del dispositivo. I filtri devono essere puliti regolarmente dallo sporco. Questo tipo di filtro dell'aria ha un alto livello di prestazioni.

Fai attenzione! A causa della presenza del condotto dell'aria, è estremamente difficile inserire il cappuccio di flusso nell'interno finito della stanza. Pertanto, i dispositivi vengono solitamente acquistati completi di una nuova cucina. La potenza di scarico dipende dalla qualità del sistema di ventilazione dell'edificio e un rinnovo completo dell'aria nella stanza è possibile solo con la finestra aperta, che non è molto comoda durante la stagione più fredda.

Tipi di estratti in base al tipo di ventilazione sono suddivisi in: flusso e circolazione

circolazione

Il tipo di circolazione è un cofano di scarico per una cucina senza un condotto dell'aria. La costruzione innovativa opera su filtri a carbone mediante ricircolo. Cioè, l'aria viene aspirata, pulita, passa attraverso il sistema di filtri e ritorna nella stanza.

Questo tipo di dispositivo non ha bisogno di un condotto d'aria e sistemi di ventilazione e riempie la cucina con aria fresca e pulita senza impurità. I cappucci circolanti sono solitamente dotati di due tipi di filtri:

  • pulizia approssimativa, che elimina le particelle di fuliggine, grasso e prodotti di combustione dall'aria;
  • pulizia fine (filtri al carbone), che rimuovono gli elementi più piccoli di sporco e odori sgradevoli.

I filtri al carbone formano un'ulteriore spinta all'interno del dispositivo e, di conseguenza, i cappucci di circolazione sono significativamente inferiori al flusso in potenza. E se i filtri del sistema di flusso possono essere usati ripetutamente, i filtri al carbone non possono essere lavati, possono essere cambiati solo in nuovi. La durata massima della loro validità è di due anni.

I filtri per cappe di circolazione sono grossolani e carbone.

La cappa di circolazione per la cucina senza un condotto dell'aria è semplice e comoda da installare. I proprietari della casa / appartamento possono installarlo da soli. Questo tipo di filtro dell'aria sarà l'opzione migliore per vecchi edifici con un sistema di ventilazione debole.

Forma e design

Le strutture per la pulizia del flusso e della circolazione hanno una varietà di forme e disegni, che consente loro di adattarsi armoniosamente all'interno della cucina. Il cappuccio, di regola, è scelto per mobili, elettrodomestici e attrezzature.

In base alla progettazione, i depuratori d'aria sono suddivisi nei seguenti modelli:

  • piatto (strutture sospese);
  • integrato;
  • cupola (camino o isola).

Ci sono tre tipi principali di design di cappe: sospeso, incorporato e a cupola

Un cappuccio sospeso è un design semplice e lineare senza eccessi decorativi e funzioni aggiuntive. In questo stile, di solito vengono eseguiti modelli di circolazione economici. Possono essere facilmente inseriti nella cucina già equipaggiata.

Fai attenzione! Questa è una grande opzione per le piccole stanze, in quanto è possibile installare un mobile da cucina sopra il dispositivo o utilizzare la sua superficie per conservare sali, spezie e altre sciocchezze necessarie.

Il design incorporato è buono perché è completamente nascosto da occhi indiscreti in una credenza pensile. Può essere dotato di un pannello inferiore fisso o retrattile. Quest'ultimo viene tirato in avanti per coprire l'intera superficie della piastra e assorbire una grande quantità d'aria.

Questo tipo di scarico funziona secondo il principio del riciclaggio ed è ideale per le cucine di piccole dimensioni, in quanto consente l'uso di un armadietto per riporre oggetti per la casa.

Il filtro dell'aria può anche essere un tap-off, in questo caso il condotto dell'aria che conduce al condotto di ventilazione è integrato nello stesso armadio.

La cappa a cupola per la cucina è la struttura di pulizia più comune grazie alle sue elevate prestazioni e versatilità.

La sua installazione consiste nel montaggio sulla parete / soffitto e porta alla presa d'aria.Il dispositivo è un solido blocco in acciaio o metallo con un tubo e può avere forme diverse: un tronco di cono o una piramide, un ombrello aperto o una "T" rovesciata.

I design a cupola sono spesso accompagnati da un design spettacolare: inserti in legno o vetro, accenti cromatici. Sono:

  • classico (muro);
  • angolare (se il piano di cottura si trova nell'angolo);
  • isola o mensola del camino, che sono fissi sul soffitto. I proprietari della casa di solito li installano quando la stufa si trova sull '"isola", in cucina, in combinazione con il soggiorno.

Tipi di cappucci sul tipo di posizione in cucina

La cappa a cupola per la cucina è un bypass e, grazie alle sue dimensioni massicce, è completamente inadatta per una piccola stanza.

Questo è interessante! Di recente, gli esperti hanno soddisfatto il mondo con un nuovo design: le cappe Domino, che non sono montate sopra la stufa, ma sono installate in un tavolo da cucina nelle vicinanze.

Funzionalità aggiuntive

Tutti i modelli moderni hanno diversi programmi di lavoro (da due a cinque), l'operazione alternativa viene eseguita in modalità manuale o automatica. A seconda del tipo di controllo, le cappe sono meccaniche (tramite pulsanti, cursori) ed elettroniche (sensore, pulsanti).

I modelli meccanici sono semplici e comodi da usare, a basso budget, ma sono difficili da pulire da sporco e grasso. I sistemi elettronici (in particolare i sistemi touch) sono dotati di funzioni "intelligenti", mentre i modelli più costosi possono disporre anche di un pannello di controllo e di un display.

Cappe moderne possono avere un pannello di controllo digitale.

Oltre ad adempiere alla sua missione principale, la purificazione dell'aria, i cofani di scarico dei produttori di marchi possono eseguire una serie di azioni più complicate:

  • purificazione dell'aria efficiente in modalità intensiva e ritorno indipendente al solito tipo di funzionamento;
  • ulteriore velocità del ventilatore anche dopo lo spegnimento del dispositivo, che contribuisce alla completa eliminazione di odori e vapore;
  • commutazione automatica dei livelli di potenza;
  • la possibilità di funzionamento ininterrotto in modalità silenziosa o inclusione automatica al rilevamento di prodotti di combustione, odori e vapore;
  • timer funzionanti in formato digitale.

Le cappe da cucina con illuminazione sono molto pratiche.

illuminazione

Poiché la cappa si trova nelle immediate vicinanze del "campo di battaglia" - la superficie di cottura - diventa un luogo comodo per accogliere le fonti di illuminazione. Pertanto, molte aziende equipaggono strutture di scarico con varie lampade ad incandescenza, elementi fluorescenti o alogeni e LED.

Il numero e la posizione delle lampade sulla superficie di scarico di ciascun modello sono diversi. I modelli più recenti hanno la capacità di regolare la luminosità e la direzione del flusso luminoso, rendendo l'illuminazione può essere locale (solo sopra la stufa) o centrale (per l'intera stanza). Questi sono i punti principali delle istruzioni "Come scegliere un cappuccio per la cucina".

Speriamo che ora sarete in grado di acquisire un modello ideale per la pulizia dell'aria a tutti gli effetti.

Guarda il video: Curious Beginnings. Critical Role. Campaign 2, Episode 1

Lascia Il Tuo Commento